Ottimo inizio per i team sponsorizzati da Accossato Racing durante la gara di Phillip Island

E’ ufficialmente iniziata la stagione sportiva 2016 con le prime gare delle categorie Superbike e Supersport in Australia sul circuito Phillip Island.

Il team Go eleven è stato tra i grandi protagonisti di questo fine settimana.

Phillip Island wsbk race2 28 press

Il tracciato, accarezzato dall’Oceano Pacifico, ha incorniciato un week end spettacolare, a partire dalla superpole della classe Supersport che ha visto il nostro Gamarino finire al primo posto la superpole 1 per poi concludere 7° la superpole 2, scattando quindi dalla 3 fila in grigia ha conbattutto con il primo gruppo per tutta la gara, vittoria contesa tra I primi 8 piloti, Gama con aggressività e determinazione ha conquistato un 4° posto a soli 2.9 secondi dal vincitore, ad un soffio dal podio iridato!

Phillip Island wss sob dop 213 pressPhillip Island wss ned race 437 press

Non è stato da meno il neo-acquisto Ondrej Jezek, alla sua prima gara nel mondiale supersport e reduce da una brutta caduta nei test, ha stretto i denti mettendo da parte il dolore e ottendo un 8° posto al suo esordio. Con questo risultato ha espressamente dichiarato…ci sono anche io!

Nuova formula per la superbike che per la prima volta in assoluto ha corso una gara al sabato ed una alla Domenica, format apprezzato sia dai piloti che dal pubblico presente in circuito.

Il nostro Roman ha sorpreso tutti, costante e competitivo fin dai test ha inserito la sua ninja tra gli ufficiali, concludendo gara 1 con un gap davvero ridotto, mai così vicino al primo, e soli 172 millesimi dalla top 10, persa in volata sul campione in carica British (BSB), Brookes.

La seconda manche, ha visto Roman combattere con due grandi nomi della motogp, Abraham e De Angelis, sorpassi sul filo del rasoio, carenate e staccate al limite si sono ripetute ininterrottamente per tutta la gara, scambiandosi oltre 20 sorpassi, e solo la bandiera a scacchi, in volata, ha visto Roman avere la meglio sull’ Aprilia ufficiale del team Ioda. Sia Ioda racing che Alex De Angelis provengono dalla motogp, e vincere questo duello ha per Go Eleven un grande valore sportivo!Doppia soddisfazione oltre che per la prestazione dovuta al fatto che Roman Ramos utilizza anche quest’anno l’impianto frenante Accossato Racing.

Grande gara anche per il Team Kawasaki Puccetti Racing con i piloti Kenan Sofuoglu (campione in carica della categoria) e Randy Krummenacher all’esordio nel mondiale Supersport 600.

Kenan Team Puccetti

Entrambi i piloti sono scattati molto bene alla partenza,a metà gara Kenan scatta in testa davanti al suo compagno di squadra,ma a due giri dal termine,il fattaccio,la gomma posteriore di Kenan esplode e fa finire il pilota,fortunatamente illeso nella ghiaia,regalando la vittoria al comunque bravissimo Randy Krummenacher che vince all’esordio!

RANDY Team Puccetti

Fine settimana difficile invece per il Team Grillini,che dopo un inizio stagione già segnato degli infortuni di Hook e Razgatlioglu diesce con un buon debutto del giovane pilota svizzero Dominic Schmitter a finire al 16° posto sia in gara 1 che in gara 2.

Team Grillini sponsor Accossato

Sfortunato invece il Barni Racing Team con Xavi Fores che è stao costretto al ritiro in gara 1 a dieci giri dal termine lo spagnolo, in seguito alla caduta di venerdì nelle FP2, ha riscontrato la frattura di un dito della mano destra che, sulla distanza di gara, gli ha reso impossibile gestire la moto in fase di frenata. Scattato dalla tredicesima casella, il portacolori della squadra era riuscito a risalire fino alla decima posizione, ma é presto scivolato nelle retrovie, impotente di fronte ai continui attacchi degli avversari.

Team Barni
A causa delle proprie condizioni fisiche, Forés é infine rientrato ai box, concludendo anzitempo la sua prima gara stagionale in sella alla Ducati 1199 Panigale R del team e non ha partecipato neppure a gara 2.

Prossima gara in Thailandia il 12-13 Marzo 2016.